Leggo anch’io

Una biblioteca universitaria per bambini e ragazzi

Fra le diverse iniziative attraverso cui la Biblioteca supporta l’Università nel perseguimento dei propri obiettivi strategici di “terza missione”, un posto di rilievo è rivestito dal progetto “Leggo anch’io” che si propone di aprire i servizi bibliotecari a bambini e ragazzi.

“Leggo anch’io” si rivolge in primo luogo al territorio, ponendosi l’obiettivo di trasformare la biblioteca in un luogo, fisico e virtuale, di incontro e approfondimento scientifico-culturale per le famiglie e i giovani del quartiere Bicocca.

La comunità accademica, in un’ottica di welfare aziendale, è l’altro potenziale destinatario del progetto, che consente a docenti, ricercatori e dipendenti del nostro Ateneo di aprire ai propri figli e nipoti le porte della biblioteca, con un’offerta di servizi orientata ai bambini e ai ragazzi.

L’interesse e la curiosità per la scienza e la cultura più in generale, possono nascere fin dall’infanzia, e l’Università è nelle condizioni di dare ai più giovani delle risposte non superficiali ma basate sul rigore della ricerca, attraverso un linguaggio facilmente comprensibile. Anche questa è una maniera per l’Università di incidere efficacemente sullo sviluppo sociale e culturale di una comunità. La Biblioteca è in grado di dare un notevole contributo a questo obiettivo, per tradizione culturale, per vocazione e per capacità professionale: “Leggo anch’io” è il primo passo di una nuova sfida.

Anne ed Erika
Photogallery

Il fondo librario

Dal 2020 la Biblioteca di Ateneo ha attivato una sezione dedicata a bambini e ragazzi, con oltre 400 libri ed ebook che trattano temi scientifici – dalla chimica alla biologia, dalle scienze umane alla psicologia – con un linguaggio adatto anche ai giovani lettori.

I volumi della Sezione Bambini e Ragazzi sono contraddistinti dalle collocazioni che iniziano per B ed R e si trovano preso la Sede Centrale (piazza dell’Ateneo Nuovo 1, edificio U6, secondo piano).

Grazie ai libri i bambini possono scoprire i misteri delle stelle, restare affascinati dall’evoluzione del genere umano e capire cosa sono le emozioni. Un modo per rispondere alle loro curiosità e ai loro perché in modo chiaro e semplice. 

I libri di divulgazione scientifica rivolti ai ragazzi più grandi sono integrati nella collezione principale perché fruibili anche da un pubblico adulto.

Gli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori trovano tanti libri per la preparazione ai test di ammissione all’università.

I servizi offerti

La Biblioteca organizza diversi eventi rivolti ai più giovani – letture animate, laboratori, mostre,  concerti etc. – e legati ai temi trattati per gli adulti nell’ambito della rassegna Curiosamente- Appuntamenti culturali in biblioteca.

I bambini e i ragazzi fino a 16 anni possono richiedere l’iscrizione gratuita per un anno e ritirare la propria tessera nominativa presso l’Ufficio Prestiti della Sede Centrale.

La tessera consente di:

  • accedere alla biblioteca e consultare il materiale
  • prendere in prestito i libri
  • accedere alla rete WiFi tramite le apposite credenziali

Ciascuno può prendere in prestito fino ad un massimo di 3 libri per 30 giorni.

Il rinnovo del prestito può essere effettuato (in assenza di prenotazioni da parte di altri utenti) tramite il catalogo Curiosone identificandosi con le credenziali personali fornite al momento dell’iscrizione.