Giovedì, 18 novembre 2021

Due sguardi a confronto: operatori volontari e persone detenute

carcere giasanti

Camera del Lavoro (Corso di Porta Vittoria 43, Milano) | Ore 17.00

Con Ivan Lembo (Camera del Lavoro di Milano), Giacinto Siciliano (Direttore Casa Circondariale di Milano San Vittore), Paolo Pizzuto (educatore Casa di Reclusione di Milano-Opera), Ida Castiglioni (docente di comunicazione interculturale, Università di Milano-Bicocca), Azalen Tomaselli e Simone De Domenico (autori del libro), Davide Mesfun e gli operatori volontari.

Coordina Alberto Giasanti (Università di Milano-Bicocca)

L'evento si svolge in due tempi:

  • ore 17.00-18.10: tavola rotonda con docenti, operatori ed esperti, in cui viene presentato il libro "Il carcere: una città invisibile", una bussola per indicare possibili rotte agli operatori volontari e a quanti lavorano a progetti educativi in carcere;
  • ore 18.15-19.15: spettacolo teatrale “Sguardi a confronto” realizzato e condotto da Davide Mesfun, persona detenuta che intende far conoscere, attraverso varie situazioni, la vita quotidiana del carcere, incrociando lo sguardo dei volontari e alternandosi agli interventi musicali dell’artista DA_PAN_POO.

Segue dibattito con il pubblico.

LIBRO PRESENTATO:

A. Tomaselli, S. De Domenico, Il carcere: una città invisibile: lo sguardo degli operatori volontari. Milano, FrancoAngeli, 2020

 

Per partecipare all’evento è necessario iscriversi tramite il form online