Inizio della pagina -
 
 
Menu di navigazione - albero
 
 
 
|
Lista dei comandi
|
English version
Area redazionale
Versione ad elevata leggibilità
Stampa
Dim. testo:rimpicciolisci testo | normalizza testo | ingrandisci testo  
spacer
contattaci: biblioteca@unimib.it
Logo Università Bicocca
Menu Principale
|
Sede Centrale
|
|
Sede di Scienze
|
|
Sede di Medicina
|
Sei in: Home > Patrimonio e fondi speciali > Patrimonio: dati e informazionispacer
Patrimonio: dati e informazioni
Dati sul patrimonio documentario e strumentale

I dati sul patrimonio documentario e strumentale vengono aggiornati di anno in anno, in corrispondenza con le rilevazioni statistiche, che solitamente avvengono a marzo-aprile per l'anno precedente.
Il patrimonio bibliografico a fine 2012 ammonta a:

  • 210.684 libri moderni;
  • 48.649 annate di periodici cartacei;
  • 12.310 periodici elettronici;
  • 17.584 ebook;
  • 1.197 libri antichi e manoscritti;
  • 922 materiali audiovisivi;
  • 423 CD ROM e DVD ROM;
  • 316 carte geografiche;
  • 115 banche dati.
Informazioni sulla collocazione di libri e riviste

La maggior parte del patrimonio documentario della biblioteca, composto da libri e riviste, è disposto a scaffale aperto e ciò significa che gli utenti possono muoversi liberamente fra gli scaffali e accedere direttamente al patrimonio bibliografico, diversamente da quanto accade in altre biblioteche.

Le riviste o periodici sono disposti secondo l'ordine alfabetico per titolo e sono suddivisi per annate.
Se interroghi il catalogo elettronico (OPAC) per cercare un periodico, potresti trovare una collocazione formata da Area disciplinare e da un numero (per esempio Diritto 016); questa collocazione, necessaria per i bibliotecari, non ti è indispensabile per la ricerca a scaffale, poiché, come già detto, individuata l'area disciplinare (nel caso della Sede Centrale) e l'anno, troverai la rivista in ordine alfabetico per titolo.

I libri o monografie, invece, sono collocati in base alla struttura della Classificazione Decimale Dewey (CDD), che consente di raggrupparli per disciplina.
La CDD è uno schema universale di classificazione per argomenti particolarmente adatto ad una biblioteca multidisciplinare. E' utilizzata in tutto il mondo e viene periodicamente aggiornata; viene inoltre adoperata come sistema di collocazione per sistemare i documenti a scaffale. Grazie alle sue caratteristiche essa rende agevole la ricerca per argomento perché ti permette di trovare sullo stesso ripiano dello scaffale o in quelli vicini, tutti i libri che trattano del medesimo argomento (ad esempio di psicologia infantile), una volta individuata la classe di riferimento.
Questa modalità di ricerca è complementare a quella per autore e titolo, che si effettua nel catalogo elettronico (OPAC) e che è resa possibile dalla struttura della scheda catalografica, approntata dai bibliotecari in modo tale che titolo e autore siano fra le principali chiavi d'accesso alla scheda del catalogo. Se utilizzi quest'ultima modalità per individuare a scaffale il libro che cerchi, devi necessariamente prendere nota della collocazione completa che compare sull'OPAC. Per questo tieni presente che la collocazione di un libro è composta da cifre che corrispondono ciascuna ad un determinato argomento nell'ambito di una disciplina (secondo la CDD), da lettere che indicano autore e titolo e dall'anno di pubblicazione; di conseguenza la ricerca a scaffale va fatta seguendo innanzitutto l'ordine numerico e, a parità di numero, l'ordine alfabetico. Ricorda infine che le cifre vanno lette singolarmente, come se si trattasse dell'ordine alfabetico di un dizionario, e non in sequenza, come se formassero un unico numero.
Esempio: quattro volumi con le collocazioni di seguito riportate, a scaffale si troveranno disposti in sequenza (da sinistra a destra) nel seguente ordine numerico: 342 - 342.015 - 342.01568 - 342.1294.

In sintesi quando cerchi un libro o una rivista hai due possibilità:
- utilizzare preliminarmente l'OPAC;
- recarti direttamente a scaffale.

N.B. Se il libro o la rivista che cerchi si trova ad un piano attualmente non accessibile agli utenti, è collocato a magazzino o vuoi essere aiutato nella ricerca, puoi rivolgerti al personale bibliotecario o agli studenti collaboratori, riconoscibili da un cartellino nominativo.

Per la collocazione del materiale nelle tre sedi consulta le indicazioni e le mappe relative a:

Sede Centrale
Sede di Scienze
Sede di Medicina

Se vuoi cercare un libro per argomento direttamente a scaffale, ecco un prospetto sulla Classificazione Decimale Dewey:

CDD: le cento divisioni
|Menu inferiore|  •  Glossario  •  Commenta il sito  •  Mappa  •  Accessibilità  •  Privacy  •  Statistiche  •  Credits  •
 
clicca qui per andare alla pagina iniziale del portale di ateneoclicca qui per andare alla pagina iniziale